Contacts

How to get here
Azienda Agricola Caputalbus
di Pompeo Capobianco
Via Piana n.52 - 82030 - Ponte (BN)
Tel. / Fax. 0824.876446
mail to: info@caputalbus.it
Partita Iva 01259130621
Opening Times:
Monday - Saturday
8.30am - 12.30pm
2.30pm - 8.00pm
Contact US

  • I consent to the processing of my personal data

The Caputalbus Company is available to representatives and
commercial agents, by appointment by phone, on Fridays during opening hours.
About us
The Caputalbus farm is near Benevento, in Campania, a region of Southern Italy famous for its excellent wines.
The cultivation of vines in the Capobianco family dates back to 1500 boasting a long tradition. The presence of clayey - sandy soils of alluvial origin and the particular microclimate due to factors such as the proximity to the Tyrrhenian sea, the protective barrier of the Matese and Taburno massif and good ventilation throughout the year, is very favorable to breeding of the vine.

In 2004, the youngest of the Capobianco family, Pompeo, immediately immersed himself in the vineyard, beginning a process of experimentation on vines, soil and wine, reorganizing the company in order to improve the quality of the production cycle, restructuring the vineyards and investing in technologies. Currently the CAPUTALBUS farm consists of ten hectares of vineyards located near the winery and is mainly reared according to the high density system Guyot method. The cultivated varieties are indigenous and are used to produce both young and fresh wines and more complex and structured grapes. The company's flagship product is Il Illunis, obtained from the grapes of the prized Aglianico, an ancient native vine that finds its roots right in the lands on the slopes of Mount TABURNO in the DOCG denomination. It is a wine with decisive features, produced exclusively with 100% Aglianico grapes, according to a very ancient and traditional winemaking system, used by the Romans and especially in the Vitulanese Valley.
This process takes the name of 'ACENATA' as it is called in the dialectal jargon, and consists in baking the whole bunches of grapes in terracotta pans and then fermenting them in 75% toasted chestnut vats. The wine will be aged for eighteen months in barriques, always in chestnut wood and toasted at 75%. A ruby red wine with light garnet reflections. The nose is rich in aromas of dried fruit with spicy and toasted notes, highlights of vanilla and tobacco.
This complexity is also found in the mouth in perfect balance with alcoholic, tannic, fat. Great the power and longevity of this wine. The company also produces Falanghina del Taburno ferma, a sparkling Falanghina, a Aglianico Benevento IGP structured and elegant and finally a Greek IGP Beneventano, a native autochthonous variety from Campania which is vinified in this area soft, with hints of pineapple, ripe pear and green apple. With a finish characterized by a high aromatic persistence.
Dies Irae
Wine obtained from the vine Falanghina, typical of the samnium area. The
colour is a light yellow with the typical smell of green apple and banana.
The taste is dry, pleasant, soft, with its robust structure and good acidity
make it one of the best white wines from Campania.

Wine making system

Controlled fermentation at 15° - 18°. Addition of
selected yeast fermentation activators. Decanting. Natural defecation
Altitude of the vineyards: 160 – 230 m s.l.m (on the level of the sea).
Implant system: Guyot.
Planting density: 2700 – 3000 plants for ha.
Production per hectare: 90 q/ha.

Matching

Fresh cheese, fish, white meat
From serving in 8 / 10 ° C.
De Magia
Falanghina Sparkling Brut
Wine obtained from the vine Falanghina, typical of the samnium area. the
color is pale yellow intense, fruity smell reminiscent of pineapple, ripe
pear and green apple. It is soft to the taste and high aromatic persistence

Wine making system

The grapes are harvested a little earlier, after
stemming and crushing are subjected to soft pressing, only the first
portion of the must is fermented at a low temperature. The sparkling
wine production method used is “Charmat”.
Altitude of the vineyards: 200 – 300 m s.l.m (on the level of the sea).
Implant system: Guyot.
Planting density: 1600 – 3500 plants for Ha.
Harvest: September, manual work.
Production per hectare: 90 q/ha.

Matching

rice with seafood, fried, fresh cheeses
From serving: 6/8° C
Illa Mater
Wine obtained from the vine Greco, typical of the Samnium area. The
Greco has a high concentration and is distinguished by the characteristic
and complex aroma of dried apricot, citrus peel and honey.

Wine making system

The grapes are harvested at the time of
they are fully ripe, after stemming and crushing. They are subjected
to soft pressing. The must fermented at a temperature of 15 ° C in
stainless steel tanks.
Altitude of the vineyards: 300 – 600 m s.l.m (on the level of the sea)
Implant system: Guyot.
Planting density: 4000 plants for Ha.
Harvest: September, manual work.
Production per hectare: 90 q/ha.

Matching

fresh cheese, fish, white meat
From serving: 8/10° C.
Illunis
Illunis is made only with Aglianico grape selected on the hill of the
Taburno.
The grapes after the destemming ferment in vats and the wine is aged in
barrels made of chestnut as tradition.
The smell is intense and has notes of red fruits and black pepper.
The taste is soft and the tannini are well blended and the final is lingering.

Wine making system

The wine making system is really old and it originated
in 1700 in the area of the Valle Vitulanese. The name of this processing is
“Acenata” . The grapes are cooked in a oven in terracotta pots and then
the fermentation starts in chestnuts barrels and then the fermentation
continues in chestnut barrels.
Altitude of the vineyards: 160 – 230 m s.l.m (on the level of the sea).
Implant system: Espalier.
Planting density: 2700 – 3000 plants for ha.
Production per hectare: 70 q/ha.

Matching

Game, braised, fresh cheese (ricotta), walnuts, honey and dark
chocolate flakes.
From serving: 15°/18 C
Quercus Domina
Wine produced exclusively from the Aglianico grape. It has a ruby red
color with a characteristic smell of jam.
The taste is dry and pleasant, with long-lasting persistence.
Altitude of the vineyards: 160 – 230 m s.l.m (on the level of the sea).
Implant system: Guyot.
Planting density: 2700 – 3000 plants for ha.
Production per hectare: 80 q/ha.

Wine making system

Stainless steel vats, fermentation temperature:
28°-30°C. System of temperature control heat: exchanger tube bundle.
Duration of fermentation and maceration 15 - 20 days. Oenological
operation to increase the release of substances from the grape skins, at
least four daily pumping. Aging in new oak barrels for 2 months.

Matching

Seasoned cheese, red meat, roastbeaf.
From serving: 15/18 ° C.

Chi siamo

L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.caputalbus.it.

Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo

Commenti

Quando i visitatori lasciano commenti sul sito, raccogliamo i dati mostrati nel modulo dei commenti oltre all’indirizzo IP del visitatore e la stringa dello user agent del browser per facilitare il rilevamento dello spam.

Una stringa anonimizzata creata a partire dal tuo indirizzo email (altrimenti detta hash) può essere fornita al servizio Gravatar per vedere se lo stai usando. La privacy policy del servizio Gravatar è disponibile qui: https://automattic.com/privacy/. Dopo l’approvazione del tuo commento, la tua immagine del profilo è visibile al pubblico nel contesto del tuo commento.

Media

Se carichi immagini sul sito web, dovresti evitare di caricare immagini che includono i dati di posizione incorporati (EXIF GPS). I visitatori del sito web possono scaricare ed estrarre qualsiasi dato sulla posizione dalle immagini sul sito web.

Modulo di contatto

Cookie

Se lasci un commento sul nostro sito, puoi scegliere di salvare il tuo nome, indirizzo email e sito web nei cookie. Sono usati per la tua comodità in modo che tu non debba inserire nuovamente i tuoi dati quando lasci un altro commento. Questi cookie dureranno per un anno.

Se hai un account e accedi a questo sito, verrà impostato un cookie temporaneo per determinare se il tuo browser accetta i cookie. Questo cookie non contiene dati personali e viene eliminato quando chiudi il browser.

Quando effettui l’accesso, verranno impostati diversi cookie per salvare le tue informazioni di accesso e le tue opzioni di visualizzazione dello schermo. I cookie di accesso durano due giorni mentre i cookie per le opzioni dello schermo durano un anno. Se selezioni “Ricordami”, il tuo accesso persisterà per due settimane. Se esci dal tuo account, i cookie di accesso verranno rimossi.

Se modifichi o pubblichi un articolo, un cookie aggiuntivo verrà salvato nel tuo browser. Questo cookie non include dati personali, ma indica semplicemente l’ID dell’articolo appena modificato. Scade dopo 1 giorno.

Contenuto incorporato da altri siti web

Gli articoli su questo sito possono includere contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.). I contenuti incorporati da altri siti web si comportano esattamente allo stesso modo come se il visitatore avesse visitato l’altro sito web.

Questi siti web possono raccogliere dati su di te, usare cookie, integrare ulteriori tracciamenti di terze parti e monitorare l’interazione con quel contenuto incorporato, incluso il tracciamento della tua interazione con il contenuto incorporato se hai un account e hai effettuato l’accesso a quel sito web.

Analytics

Con chi condividiamo i tuoi dati

Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati

Se lasci un commento, il commento e i relativi metadati vengono conservati a tempo indeterminato. È così che possiamo riconoscere e approvare automaticamente eventuali commenti successivi invece di tenerli in una coda di moderazione.

Per gli utenti che si registrano sul nostro sito web (se presenti), memorizziamo anche le informazioni personali che forniscono nel loro profilo utente. Tutti gli utenti possono vedere, modificare o cancellare le loro informazioni personali in qualsiasi momento (eccetto il loro nome utente che non possono cambiare). Gli amministratori del sito web possono anche vedere e modificare queste informazioni.

Quali diritti hai sui tuoi dati

Se hai un account su questo sito, o hai lasciato commenti, puoi richiedere di ricevere un file esportato dal sito con i dati personali che abbiamo su di te, compresi i dati che ci hai fornito. Puoi anche richiedere che cancelliamo tutti i dati personali che ti riguardano. Questo non include i dati che siamo obbligati a conservare per scopi amministrativi, legali o di sicurezza.

Dove spediamo i tuoi dati

I commenti dei visitatori possono essere controllati attraverso un servizio di rilevamento automatico dello spam.

Le tue informazioni di contatto

Informazioni aggiuntive

Come proteggiamo i tuoi dati

Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati

Da quali terze parti riceviamo dati

Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell’utente

Requisiti di informativa normativa del settore

Awards and Distinctions
Competition history:

We write "Douja" and read "dùia". This was the name of the ancient peasant container used in the cellar to decant and contain wine. An original jug that has also inspired the name of the most famous Piedmontese mask Gianduja (Gioan d'amore, precisely because he used it directly for drinking, as if it were an oversized mug).

In Asti, say that Douja is like saying a wine party! When summer gives its last crumbs and everything around this is a real Italian winery. In the halls and courtyards of the historic buildings, the "Douja d'Or" is staged, the result of a maturity examination for wines from all the regions of Italy. To boast the ambitious stamp, the wine samples, in strictly anonymous bottles, overcome the severe judgment of the senses, from sight, to smell, to taste. To guarantee impartiality and a score the score, which must not be less than 85/100, are the experts of the Onav (National Organization of Wine Tasters).

Douja2005
Douja2008
oscar_douja
Press Review
Photo Gallery
The vineyard
Area
The Caputalbus winery is located in the beautiful scenery of the Municipality of Ponte, in the province of Benevento, a town known for the presence of the historic Longobard Abbey of St. Anastasia * (8th century AD) and which derives its origins from an ancient and imposing bridge made of stone from the Roman era that constituted the passage of the splendid Via Latina on the Alenta stream.
Azienda Agricola
Caputalbus
100 year winemakers ....
The Caputalbus company has at its origins a centuries-old family tradition of winemakers, its name derives from the old surname of the ancient Capobianco family.
Thanks to the continuous experimentations on the vineyard, on the ground and on the wine, a dream has been realized that had been in the drawer for years. The youngest of the Capobianco family, Pompeo, has dedicated himself to the Caputalbus company.
The company has set the activity on the quality of the product.
Reaching the QUALITY of the product is simple only if done with enthusiasm and optimism and this is still our goal even with great sacrifice.

[products limit=”5″ columns=”5″ orderby=”name” class=”quick-sale” on_sale=”true”]

[productspage]

Informativa ai sensi dell’art.13 del decreto legislativo n.196/2003

 

La presente informativa sulla privacy si riferisce al sito www.caputalbus.it (di seguito, il “Sito”) ed è destinata a tutti i soggetti che accedano alle pagine web del Sito: sia a coloro che utilizzino il Sito senza effettuare alcuna registrazione, sia a coloro che, a seguito della procedura di registrazione, usufruiscano dei servizi dedicati agli utenti registrati.

La presente informativa non si riferisce ad altri siti Internet a cui l’utente può accedere attraverso i collegamenti ipertestuali presenti all’interno del Sito, i quali saranno soggetti alla disciplina prevista dalle rispettive Policy Privacy. Inoltre, altre informative potranno essere previste all’interno del Sito in relazione a specifici servizi.

Titolare del trattamento

Titolare del trattamento è l’Azienda Agricola Caputalbus di Pompeo Capobianco, Via Piana n.52 – 82030 – Ponte (BN), di seguito, il “Titolare”.

Finalità del trattamento

Il trattamento dei dati personali degli utenti è volto, in via esclusiva, a consentire agli utenti la navigazione all’interno del Sito ed a fornire specifici servizi richiesti dagli utenti;
I dati personali degli utenti potranno, altresì, essere utilizzati per l’adempimento degli obblighi di legge.

Dati trattati

– Dati di navigazione

E’ possibile accedere al Sito senza che all’utente venga richiesto il conferimento di alcun dato personale.
Tuttavia, i sistemi informatici e i software preposti al funzionamento del Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Tali informazioni non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma anche per la loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni o associazioni, permettere l’identificazione dell’utente.
In questa categoria rientrano gli indirizzi IP dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, l’Url delle risorse richieste, i dati del proprio profilo social, l’orario della richiesta, la dimensione del file ottenuto in risposta, ecc.

Questi dati vengono utilizzati soltanto per ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito (quale, in particolare, il numero di accessi) e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo la elaborazione.
In questo processo non è previsto il trattamento di informazioni direttamente identificative.

– I dati comunicati volontariamente dall’utente

Il Titolare utilizzerà, altresì, i dati personali comunicati dagli utenti al fine di usufruire di determinati servizi o di ottenere informazioni in relazione ai servizi forniti dal Sito.

I Cookie

Un cookie è un file di testo che un sito web invia al browser del computer dell’utente. Il browser salva l’informazione e la ritrasmette al server del sito nel momento in cui il browser accede nuovamente a quel sito web.
Un cookie contiene, in genere, il nome del dominio Internet (l’indirizzo IP del sito) da cui proviene il cookie, la “durata” del cookie (cioè l’indicazione del momento in cui lo stesso scade), e un codice numerico, di solito un unico numero generato casualmente.
I cookie utilizzati all’interno del Sito assolvono a mere finalità di natura tecnica e, in nessun caso, saranno utilizzati con la finalità di esaminare e studiare i comportamenti dell’utente all’interno del Sito.

Due sono i tipi di cookie usati dal Sito:
I Cookie di Sessione, ovvero cookie temporanei che rimangono nella cartella relativa ai cookie del browser dell’utente finché non termini la sessione di navigazione.
I Cookie Permanenti, ovvero cookie che rimangono nella cartella relativa ai cookie del browser per più tempo (dipendente dalla durata di ciascun cookie).

Come utilizziamo i cookie e quali informazioni raccogliamo

L’uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo permanente sul computer dell’utente e vengono cancellati con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del Sito.

In particolare, utilizziamo i cookie di sessione per consentire all’utente il trasporto di informazioni attraverso le pagine del Sito ed evitare che debbano essere inserite più volte e per compilare statistiche anonime che ci permettono di comprendere come gli utenti usufruiscono del Sito e di migliorare la struttura dello stesso.

I cookie di sessione utilizzati in questo Sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente.

Natura facoltativa del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nel modulo di registrazione o altrimenti richiesti al fine di fornire un determinato servizio.
Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di usufruire di determinati servizi forniti dal Sito.

Disattivazione e attivazione dei Cookie

In ogni momento, l’utente avrà la facoltà di accettare o meno l’utilizzo dei cookie modificando le impostazioni del suo browser. Qualora i cookie siano disattivati, non sarà, tuttavia, possibile usufruire di tutti i servizi e di tutte le funzionalità del Sito.
Ci sono diversi modi per gestire i cookie. Qualora l’utente utilizzasse dei computer diversi in differenti postazioni, dovrà assicurarsi che ogni singolo browser sia impostato correttamente.
L’utente può facilmente cancellare ogni cookie installato nella cartella cookie, seguendo le procedure previste dal browser utilizzato.

Modalità del trattamento

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.
Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Comunicazione dei dati

I dati personali forniti dall’utente non saranno oggetto di comunicazione a terzi o di diffusione.

Conservazione dei dati

I dati personali dell’utente saranno conservati per il solo tempo necessario a garantire la corretta prestazione dei servizi richiesti, fatti salvi eventuali specifici obblighi di legge sulla conservazione di documentazione contabile o per finalità di pubblica sicurezza.
Decorso tale periodo, i dati personali dell’utente saranno cancellati o trasformati in forma anonima, in modo da non permettere, anche indirettamente, l’identificazione degli interessati.

Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, oppure la rettificazione (art.7 del d.lgs. n. 196/2003)
Ai sensi del medesimo articolo, l’interessato ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Contatti

Per l’esercizio dei diritti di cui all’art.7 del d.lgs. n.196/2003, l’utente potrà contattare l’Azienda Agricola Caputalbus di Pompeo Capobianco scrivendo al seguente indirizzo e-mail “info@caputalbus.it” o chiamando il numero +39 340-407-5439.

 

Riconoscimenti
Storia del concorso:

Si scrive “Douja” e si legge “dùia”. Così si chiamava l’antico e panciuto recipiente contadino usato in cantina per travasare e contenere il vino. Un’originale brocca che ha ispirato anche il nome della più celebre maschera piemontese Gianduja (Gioan d’la Douja, appunto perché la usava direttamente per bere, come se fosse un boccale di dimensioni extralarge).

Ad Asti dire Douja è come dire festa del vino! Quando l’estate regala le sue ultime briciole e tutto intorno profuma di vendemmia Asti si trasforma nella più grande e qualificata cantina d’Italia. Nei saloni e nei cortili degli storici palazzi va in scena la “Douja d’Or”, il risultato di un esame di maturità per centinaia di vini di tutte le Regioni d’Italia. Per fregiarsi dell’ambizioso bollino (marchio che rappresenta l’antico contenitore insieme con tralci e grappoli disegnato da Giugiaro) i campioni di vino, in bottiglie rigorosamente anonime devono superare il severo giudizio dei sensi, dalla vista, all’olfatto, al gusto. A garantire l’imparzialità e a determinare il punteggio, che non deve essere inferiore a 85/100, sono gli esperti dell’Onav (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vini).

Douja2005
Douja2008
oscar_douja

[woocommerce_cart]

[woocommerce_checkout]

[woocommerce_my_account]

Illa Mater
Tipologia: Greco I.G.P. Beneventano
Uva: Greco100%
Esposizione ed altimetria: 300 - 600 s.l.m.
Tipologia del terreno: Marne, argilloso, calcareo
Sistema di allevamento: a spalliera (Guyot)
Età media delle viti in produzione: 8-10 anni
Densità dell’impianto: 4000 ceppi per ha
Produzione per ha: 90 q/ha

Sistema di vinificazione

Le uve raccolte al momento della loro completa maturazione, dopo diraspatura e pigiatura vengono sottoposte a pressatura soffice.
Il mosto ottenuto fermenta alla temperatura di 15° C in serbatoi di acciaio inox.

Caratteristiche organolettiche

Il Greco ha una elevata concentrazione e si distingue per il caratteristico e complesso
aroma di albicocca essiccata, scorze di agrumi e miele.

Abbinamenti

Si abbina molto bene con formaggi freschi, pesce, carni bianche

Da servire in tavola a 8°/10°C

De Magia
Tipologia: Falanghina Spumante Brut
Uva: Falanghina 100%
Zona di produzione: terreni ricadenti nell’area di produzione D.O.C. Taburno
Esposizione ed altimetria: terreni collinari a 200-300 metri s.l.m. esposti a sud-est
Tipologia del terreno: marne argillose calcaree, tufaceo
Sistema di allevamento: a spalliera (Guyot)
Densità dell’impianto: 1600/3500 viti per ettaro
Epoca di vendemmia: fine Settembre, conduzione del raccolto manuale.

Sistema di vinificazione

Le uve raccolte al momento della loro completa maturazione, dopo diraspatura e pigiatura vengono sottoposte a pressatura soffice.
Il mosto ottenuto fermenta alla temperatura di 15°C in serbatoi di acciaio inox.

Caratteristiche organolettiche

Il colore è giallo paglierino intenso, l’odore fruttato ricorda l’ananas, la pera matura e
la mela verde. Si presenta morbido al gusto e con un’elevata persistenza aromatica.
Dies Irae
Tipologia: Taburno Falanghina D.O.C.
Uva: Falanghina100%
Esposizione ed altimetria: 160 - 230 s.l.m.
Tipologia del terreno: Marne, argilloso, calcareo
Sistema di allevamento: a spalliera (Guyot)
Età media delle viti in produzione: 8-10 anni
Densità dell’impianto: 2700/3000 ceppi per ha
Produzione per ha: 90 q/ha

Sistema di vinificazione

Rigorosamente in bianco con fermentazioni controllate a 15° - 18°C
Aggiunta di lieviti selezionati attivanti di fermentazione.
Travasi.
Defecazioni naturali

Caratteristiche organolettiche

Di colore giallo paglierino tenue, con tipico odore di mela verde e banana, retrogusto elegante ed armonico

Abbinamenti

Si abbina molto bene con formaggi freschi, pesce, carni bianche
Da servire in tavola a 8°/10°C
Quercus Domina
Tipologia: Beneventano Aglianico I.G.T.
Uva: Aglianico 100%
Esposizione ed altimetria: 160 - 230 s.l.m.
Tipologia del terreno: Marne, argilloso, calcareo
Sistema di allevamento: a spalliera (Guyot)
Età media delle viti in produzione: 8-10 anni
Densità dell’impianto: 2700/3000 ceppi per ha
Produzione per ha: 80 q/ha

Sistema di vinificazione

Serbatoi di acciaio inox, temperatura di fermentazione 28° - 30° C.
Sistema di controllo della Temperatura: scambiatori a fasci tuberi.
Durata di fermentazione e macerazione 15 - 20 gg.
Interventi enologici per incrementare la cessione di sostanze dalle bucce: almeno quattro rimontaggi giornalieri.
Affinamento in barriques nuove di rovere per 2 mesi

Caratteristiche organolettiche

Di colore rosso rubino con leggere tonalità violacee con caratteristico profumo di
confettura.
Gusto armonico, elegante e di buona struttura

Abbinamenti

Si abbina molto bene con formaggi semi stagionati, carni rosse, arrosti vari

Da servire in tavola a 15°/18°C

Illunis
Tipologia: Taburno Aglianico D.O.C.
Uva: Aglianico 100%
Esposizione ed altimetria: 160 - 230 s.l.m.
Tipologia del terreno: Marne, argilloso, calcareo
Sistema di allevamento: a spalliera (Guyot)
Età media delle viti in produzione: 18-26 anni
Densità dell’impianto: 2700/3000 ceppi per ha
Produzione per ha: 70 q/ha

Sistema di vinificazione

Prodotto esclusivamente con uve di Aglianico, secondo un sistema di vinificazione molto antico e tradizionale, usato dai nostri avi già nel 1700 e specialmente nella Valle Vitulanese. Questo processo prende il nome di "ACENATA" così chiamato nel gergo dialettale, e consiste nell’infornare le uve a grappoli interi in tegami di terracotta e poi messe a fermentare in tini di castagno.
Il vino ottenuto andrà in affinamento per diciotto mesi in barriques di castagno.

Caratteristiche organolettiche

Di colore rosso rubino con leggeri riflessi granato.
All’olfatto è ricco di profumi di frutta secca con note speziate e tostate, risaltano note di vaniglia e tabacco.
Questa complessità si trova anche in bocca in perfetto equilibrio con alcolicità, tannicità, grassezza.
Grande la potenza e la longevità di questo vino

Abbinamenti

Si abbina molto bene con selvaggina, brasati, ricotta, noci, miele e scaglie di cioccolato fondente.

Da servire in tavola a 18°C

Photo Gallery
Il vigneto
Territorio
La cantina Caputalbus è ubicata nello splendido scenario del Comune di Ponte, in provincia di Benevento, località nota per la presenza della storica abbazia longobarda di Sant’ Anastasia* (VIII sec. D.C.) e che trae le sue origini da un antico ed imponente ponte in pietra di epoca romana che costituiva il passaggio della splendida via Latina sul torrente Alenta.
Come raggiungerci
Azienda Agricola Caputalbus
di Pompeo Capobianco
Via Piana n.52 - 82030 - Ponte (BN)
Tel. / Fax. 0824.876446
mail to: info@caputalbus.it
Partita Iva 01259130621
Orari di apertura:
Lunedì - Sabato
8.30 - 12.30
14.30 - 20.00
Contattaci

  • Do il consenso al trattamento dei miei dati.

L'azienda Agricola Caputalbus è a disposizione di rappresentanti e
agenti di commercio, previo appuntamento telefonico, il venerdì durante gli orari di apertura.
Rassegna Stampa
Chi Siamo
L’azienda agricola Caputalbus è situata a pochi chilometri da Benevento, in Campania, regione del Sud Italia famosa per i suoi eccellenti vini.
La coltivazione della vite all’interno della famiglia Capobianco risale al 1500 vantando una lunga tradizione.
Grazie alla presenza di terreni argilloso - sabbiosi di origine alluvionale e il particolare microclima dovuto a fattori quali la vicinanza al mare Tirreno, la barriera protettiva del massiccio del Matese e del Taburno ed una buona ventilazione durante tutto l’anno, creano un terroir particolarmente favorevole all’allevamento della vite.
Nel 2004 il più giovane dei Capobianco,Pompeo, da subito si è immerso nel vigneto cominciando ad avviare un processo di sperimentazioni sulle viti, sul terreno e sul vino, riorganizzando l'azienda al fine di migliorarne la qualità del ciclo produttivo, ristrutturando i vigneti e investendo in tecnologie. Attualmente l’azienda agricola CAPUTALBUS consta di dieci ettari vitati ubicati nelle vicinanze della cantina e vengono allevati prevalentemente secondo il metodo Guyot ad alta densità d’impianto. Le varietà coltivate sono autoctone e vengono impiegate per produrre sia vini giovani e freschi che uvaggi più complessi e strutturati. Il prodotto di punta dell’azienda è l'Illunis, ricavato dalle uve del pregiato Aglianico , un antico vitigno autoctono che trova le sue radici proprio nelle terre alle pendici del monte TABURNO a denominazione DOCG. È un vino dai tratti decisi, prodotto esclusivamente con uve di Aglianico 100%, secondo un sistema di vinificazione molto antico e tradizionale, usato dai Romani e specialmente nella Valle Vitulanese.
Questo processo prende il nome di ‘ACENATA così chiamato nel gergo dialettale, e consiste nell’infornare le uve a grappoli interi in tegami di terracotta e poi messe a fermentare in tini di castagno tostati al 75%. Il vino attenuto andrà in affinamento per diciotto mesi in barriques sempre in legno di castagno e tostate al 75%. Un vino dal colore rosso rubino con leggeri riflessi granato. All’olfatto è ricco di profumi di frutta secca con note speziate e tostate, risaltano note di vaniglia e tabacco.
Questa complessità si trova anche in bocca in perfetto equilibrio con alcolicità, tannicità, grassezza. Grande la potenza e la longevità di questo vino. L’azienda produce inoltre Falanghina del Taburno ferma, uno spumante Falanghina, un Aglianico Beneventano IGP strutturato ed elegante ed infine un Greco IGP Beneventano famoso vitigno autoctono campano che vinificato in questa area risulta morbido, con sentori di ananas, pera matura e mela verde. Con un finale caratterizzato da una elevata persistenza aromatica.
Azienda Agricola
Caputalbus
Viticoltori da 100 anni.......
L'azienda Caputalbus ha alle origini una centenaria tradizione familiare di vitivinicoltori, il suo nome deriva da vecchio cognome dell'antica famiglia Capobianco.
Grazie alle continue sperimentazioni sulle viti, sul terreno e sul vino, si è concretizzato un sogno che avevano da anni nel cassetto. Con molta volontà il più giovane dei Capobianco, Pompeo, si è dedicato all'azienda Caputalbus.
L'azienda ha impostato l'attività sulla qualità.
Raggiungere la QUALITA' del prodotto può diventare semplice se fatto con entusiasmo ed ottimismo e questo resta comunque il nostro obiettivo nonostante i sacrifici che comporta.
I nostri prodotti

Illunis

Aglianico Taburno DOCG

Dies Irae

Falanghina Taburno DOP

 

 

 

 

 

De Magia

Spumante Falanghina

 

 

 

Quercus Domina

Aglianico IGP Beneventano

 

illa mater

Graco IGP Beneventano

 

 

 

Azienda Agricola Caputalbus © All Rights Reserved.2018
WhatsApp chat
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On LinkedinVisit Us On Instagram